Le migliori lounge del mondo

Negli ultimi lustri compagnie e aeroporti si sono dotate di ambienti che fanno fronte alla crescente domanda in termini di comfort e intrattenimento per le decine di migliaia di passeggeri che affollano le sale di attesa. Così mentre per chi accede ai voli in economy class sono cresciute le offerte commerciali intese come negozi e aree di ristorazione all’interno degli aeroporti, oltre ad altri servizi come le zone relax, massaggi o altro, per i passeggeri delle classi superiori è iniziata la corsa alle realizzazione delle migliori lounge dove farli rilassare… Ma soprattutto spendere denaro.

Dove visitare le lounge più belle

Chi vola in prima classe o business oggi trova un’ampia offerta e, sulla stessa tratta, può valutare quale sia la soluzione migliore per il suo tempo libero tra un volo e l’altro. Ne abbiamo selezionate alcune!

Le migliori lounge del mondo 1 - Le migliori lounge del mondo

Nell’altro emisfero troviamo quella che viene definita la più spettacolare lounge al mondo: la Qantas Lounge di Sydney, comprensiva di SPA, dall’atmosfera vintage.

Al JFK International di New York si contendono la palma di migliore la lounge di Air France e quella di Emirates, dove la sfida si gioca sul terreno del buon cibo e sulla possibilità di anticipare la cena che si consumerebbe altrimenti a bordo, cosa che indubbiamente migliora l’esperienza di viaggio.

Le migliori lounge del mondo 2 - Le migliori lounge del mondo

British Airways si distingue in casa propria, all’aeroporto di Heathrow, con grande eleganza e design: una favolosa terrazza e tanti salottini. Anche qui si può usufruire di servizi da centro benessere, tra massaggi e trattamenti.

Alla lounge di KLM ad Amsterdam Schipol troviamo il primo ristorante con chef stellato, dove mangiare immersi nel lusso.

Le migliori lounge del mondo 3 - Le migliori lounge del mondo

L’originalità europea si esprime anche nel Grappa Bar della lounge di Swiss Air a Zurigo, dove gustare anche tutte le specialità della cucina svizzera.

Emirates a Dubai, evidentemente abituata a coccolare i suoi clienti facoltosi, si esalta nella loro cura offrendo anche un servizio di lustrascarpe, oltre alla Timeless SPA ed alla Cigar House, di certo una presenza inconsueta nei terminal dove è sempre vietato fumare.

E per finire rimaniamo nella penisola arabica con la lounge “Al Mourjan” di Qatar Airwais, sfarzosa come un hotel a 7 stelle, pensata anche per chi proprio non vuole staccarsi dal lavoro, ricca di elementi architettonici e di design di gran classe.